Curriculum di Luca Vaglio


Luca Vaglio (Roma 1976) è professore associato presso la Facoltà di Filologia e Arti dell’Università di Kragujevac (Serbia) dal 2014. In precedenza ha lavorato presso il Dipartimento di Studi Europei, Americani e Interculturali dell’Università di Roma “La Sapienza” (2009-2014). Alla “Sapienza” ha conseguito la laurea in Lingue e Letterature Straniere (2003) e il dottorato di ricerca (2008). Nel 2010 ha compiuto un soggiorno di studio di dieci mesi presso l’Università di Belgrado con una borsa di studio post-dottorato del Progetto Basileus, finanziato dalla Commissione Europea.

La sua attività didattica e di studio è stata finora dedicata ai seguenti temi: teoria e storia della traduzione; traduzioni letterarie dall’italiano in serbo, croato, bosniaco e viceversa; letteratura comparata; lingua e letteratura serba, croata, bosniaca; relazioni letterarie e culturali tra i paesi slavi meridionali e l’Italia; prosa narrativa e autobiografica; poesia lirica (sonetto); la lingua italiana nelle opere degli autori slavi meridionali.

Ha partecipato a vari convegni di studio e a varie tavole rotonde internazionali (Roma, Parigi, Barcellona, Belgrado, Kragujevac, Zagabria, Zara). Dal 2009 è segretario di redazione di «Ricerche slavistiche»; dal 2016 è membro del Comitato di Redazione della rivista accademica «Liceum» (Kragujevac). Ha curato i seguenti volumi: V. Lipovac-Radulović, Romanismi lessicali in Montenegro. Budua e Pastrovici. La par­te sud-orientale delle Bocche di Cattaro (Roma 2009); V. Desnica, Le primavere di Ivan Galeb (Roma 2016); F. David, Pellegrini del cielo e della terra (Roma 2016); I. Andrić, Racconti francescani (Roma 2017). Traduce dal serbo, croato, bosniaco e dall’inglese in italiano (si veda anche Sul lago di Rastko Petrović, Roma 2016).


 
BrainLeaf