Slavisti anglo-americani collaboratori di RS

 

Julia Alissandratos
Il modello strutturale del sermone di Grigorio Camblak per Kiprian (27-28)

Adam Drozdek
La visione di Dio di Trediakovskij (n.s. 9)

Harvey Goldblatt
Critica testuale e difesa della fede tra gli Slavi balcanci nel XIV sec. (27-28)

William E. Harkins
La millanteria nelle byline russe
(13)

Priscilla Hunt
Struttura e funzione dell’autobiografia dell’arciprete Avvakum
(22-23)

Roman Jakobson
L’importanza di Kruszewski nello sviluppo della linguistica generale
(13)
Una cantilena slava eccl. antica in ceco (17-19)

Robert Louis Jackson
Una nota a
Selo Stepančikovo (17-19)

H. Leeming
Denominazioni dei “marsupiali” in polacco e in russo
(29-31)

Paulina Lewin
La
Bibbia nel Paterikon di Silvestr Kosov del 1635 (36)
Il teatro scolastico in Ucraina e le sue connessioni medievali (37)

Catherine Mary MacRobert
Le peculiarità testuali del Salterio di Luck del 1384 (Acquisti e doni Ms 360, Biblioteca Medicea Lauren­ziana, Florence) (n.s. 8)

Mateja Matejić
Sul “Progetto di Hilandar” dell’Università Statale dell’Ohio (Columbus)
(17-19)

Robert Mathiesen
Sul genere acatistico e sulla letteratura agiografica slava eccl. nei secc. XIV-XV
(13)
Su una preghiera erroneamente attribuita a Vladimir Monomach (16)

Zoran Milutinović
Immagini dell’Europa nella cultura serba (1911-1945). Una introduzione metodologica (n.s. 8)

Krystyna Pomorska
Pasternak e il futurismo
(16)
Sul simbolismo di Guerra e Pace [con Mark Drazen] (17-19)

Alexander M. Schenker
Alcune osservazioni su “The Dawn of Slavic”
(43)

Edward Stankiewicz
Le forme dell’infinito nelle lingue slave meridionali
(17-19)

Bohdan A. Struminsky
Due varianti dell’ucraino
moderno (27-28)

Gleb Struve
Sulla problematicità delle dediche di certe poesie
(17-19)

Ihor Ševčenko
Radici occidentali di antico slavo
mošti e pričęštenije (n.s. 3)

William R. Veder
Lascendenza glagolitica del Libro di Ester (n.s. 8)

Julia Verkholantsev
Littera specialis... a beato Jeronimo: Come i SS. Cirillo e Metodio hanno smesso di essere riconosciuti come gli inventori dell'alfabeto glagolitico in favore di s. Girolamo (n.s. 8)

Wiktor Weintraub
Prolegomena vilnensi alla poetica del profetismo di Mickiewicz
(13)
Gli enjambements di Kochanowski e i loro modelli italiani (17-19)

Thomas G. Winner
Analisi tematica e formale di
Variace na temnou strunu di Ladislav Fuks (17-19)

 

 

Storia esterna

BrainLeaf